Sisma - Operatività Regione Umbria II°

logo protciv

Il Dipartimento di PC ha ufficialmente attivato la nostra associazione a partire dal 30/01/2017, di seguito quanto comunicato:

"La Funzione Beni Culturali in Di.Coma.C. ha richiesto la disponibilità di squadre composte da 4/6 volontari, da lunedì 30 gennaio 2017, con turnazioni settimanali (dal lunedì al venerdì) per attività di selezione e recupero macerie, attualmente per il sito di Posta (comune di Rieti).
Si chiede a codeste organizzazioni di segnalare l'eventuale disponibilità di squadre per questa attività, indicando il periodo di impiego e il numero di volontari disponibili."

La nostra associazione è chiamata ancora una volta a dare il proprio contributo per l'emergenza in atto e vi confermo che per tale attività non è richiesta alcuna specifica competenza in materia di beni culturali. Si rende necessario predisporre un calendario di presenze che ci consenta di garantire la nostra presenza sul posto finché potremo, i turni come richiesto saranno settimanali, dal lunedì al venerdì, le squadre dovranno essere formate da 4-6 volontari secondo il seguente calendario:

  • dal 30/01/2017 al 3/02/2017
  • dal 6/02/2017 al 10/02/2017
  • dal 13/02/2017 al 17/02/2017
  • dal 20/02/2017 al 24/02/2017
  • dal 27/02/2017 al 3/03/2017

Invito pertanto i nostri Responsabili dei nuclei di PC a diffondere la presente mail tra i propri associati e a fornirci in breve tempo i nominativi di quanti vorranno dare prova di solidarietà alla popolazione colpita dal sisma, come avvenuto in altre tragiche occasioni, seguendo lo pdfschema contenuto nel documento allegato scaricabile QUI

Tutti coloro che vorranno aderire all'iniziativa potranno contattare direttamente il proprio responsabile di PC presente presso la propria Sezione Territoriale o circolo Fias oppure direttamente presso il nostro responsabile nazionale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Anche in questa occasione, come già successo precedentemente, si può far ricorso a tutti i Soci FIAS disposti a dare il proprio contributo e non soltanto ai Sommozzatori specializzati purché in regola con il tesseramento con assicurazione per l'anno in corso, pertanto vi chiedo di estendere la richiesta all'interno delle vostre Sezioni e/o Circoli e di compilare un elenco nominativo dei Soci disposti a collaborare evidenziando le date prescelte.

A tutti i volontari verranno riconosciuti i benefici previsti dal DPR 194/2001 secondo le modalità che vi verranno comunicate una volta trasmessa l'adesione. Si ricorda che è previsto il rimborso sia per il datore di lavoro dei dipendenti impegnati negli interventi che per il lavoratore autonomo.

Certo di una vs. partecipazione massiccia un caro saluto dal presidente Nazionale Bruno Galli

Aggiungi un commento

Terremoto Umbria - Attivazione FIAS - Agg. 19/12

2016 11_13_norcia_terremoto_2

Alcuni aggiornamenti sulla situazione in atto:

  • Abbiamo iniziato il 4 novembre 2016 e continua l'impegno della FIAS nelle frazioni di Norcia: Ancarano e Campi, con il solito compito di fare da raccordo tra le esigenze della popolazione colpita dal sisma e le Autorità locali, raccogliendo le loro richieste e riportandole al COAR e al COC di Norcia, particolare attenzione deve essere posta nel caso di criticità verificate e non prontamente risolte; tutti i giorni entro le ore 16.00 Angelo Amato ha il compito di compilare un report e di inviarlo alla DI.COMA.C., questo report viene compilato in accordo con il nostro capo squadra di turno e sullo stesso si devono riportare le eventuali criticità da risolvere.
  • L'area di ammassamento volontari è a Norcia e in questa area è possibile dormire e consumare pasti.
  • Il Dipartimento di PC ha ancora raccomandato a tutte le associazioni di razionalizzare le forze per garantire una presenza più lunga possibile dei nostri volontari nelle zone terremotate, si stanno predisponendo le aree per la messa in funzione di moduli abitativi e pertanto dovrà continuare l'assistenza alla popolazione per un periodo abbastanza lungo.
  • Il nostro incarico attuale può essere svolto da massimo 4 volontari e questo sarà il numero di soci che impiegheremo per ogni turno, salvo particolari esigenze da valutare di volta in volta.
  • Il turno per ogni squadra è settimanale, da sabato a sabato.
  • Questa settimana è presente a Norcia una squadra di Udine e il capo squadra è un socio del nucleo di Roma, dal 24/12 sarà presente Varese, con un volontario del CSS Zocca di Cesena, fino al 31/12/2016.

Non abbiamo fatto poco ma non è ancora sufficiente e per questo vi chiedo di dare un ulteriore contributo affinché la nostra associazione possa continuare ad operare come una vera Associazione Nazionale, considerato anche che alcuni nuclei non hanno ancora "movimentato" alcun volontario.

Al momento abbiamo la disponibilità di alcuni soci FIAS ma c'è bisogno di almeno un capo squadra per turno che conosca i meccanismi della protezione civile.

I prossimi turni da coprire, salvo modifiche da parte del Dipartimento di PC sono i seguenti:

  • dal 31/12/2016 al 7/01/2017
  • dal 7/01/2017 al 14/01/2017
  • dal 14/01/2017 al 21/01/2017
  • dal 21/01/2017 al 28/01/2017 - Prenotato dal nucleo di Roma
  • dal 28/01/2017 al 4/02/2017

Invito i nostri Responsabili dei nuclei di PC a diffondere la presente mail tra i propri associati e a fornirci in breve tempo i nominativi di quanti vorranno dare prova di solidarietà alla popolazione colpita dal sisma compilando lo schema nel modulo da scaricare ----> pdfSCARICA comunicazione sisma centro Italia aggiornamento.pdf

Tutti i Soci FIAS possono dare il proprio contributo e non soltanto i Sommozzatori specializzati purché in regola con il tesseramento con assicurazione per l'anno in corso, pertanto vi chiedo di estendere la richiesta all'interno delle vostre Sezioni e/o Circoli e di compilare un elenco nominativo dei Soci disposti a collaborare evidenziando le date prescelte.

Il coordinamento delle operazioni è a cura esclusiva di Angelo Amato, coadiuvato dalla Presidenza e dalla segreteria Fias.

A tutti i volontari verranno riconosciuti i benefici previsti dal DPR 194/2001 secondo le modalità che vi verranno comunicate una volta trasmessa l'adesione. Si ricorda che è previsto il rimborso sia per il datore di lavoro dei dipendenti impegnati negli interventi che per il lavoratore autonomo.

Certo di una vs. partecipazione massiccia

Un caro saluto dal Presidente Nazionale Bruno Galli

Aggiungi un commento

Prot. Civ. FIAS nel territorio di Norcia

2016 11_18_terremoto_4

Continua l'impegno dei Volontari FIAS nel territorio di Norcia, devastato dal sisma del 30 ottobre 2016, la nostra associazione ha il compito di seguire le frazioni di Ancarano e Campi, verificare che la popolazione colpita riceva l'adeguato sostentamento e tutto quello che necessita nella fase di emergenza; nel caso venissero rilevate criticità abbiamo il compito di attivarci con immediatezza per la risoluzione delle stesse segnalandole alle Autorità preposte e verificandone la risoluzione.

Anche in questa emergenza i soci FIAS hanno prontamente offerto la propria disponibilità e certamente saremo in grado di assolvere il nostro impegno con la consueta professionalità che la FIAS riesce a dimostrare in ogni occasione.

Angelo

 

clicca sulle immagini per ingrandirle

2016 11_18_terremoto_1 2016 11_18_terremoto_2 

2016 11_18_terremoto_3 2016 11_18_terremoto_5

2016 11_18_terremoto_6

Aggiungi un commento

I nostri volontari a Norcia

Le prime immagini dei nostri volontari di Protezione Civile in servizio a Norcia e zone limitrofe.

2016 11_13_norcia_terremoto_1

 2016 11_13_norcia_terremoto_2

2016 11_13_norcia_terremoto_3

Aggiungi un commento

Operativita di P.C. per il terremoto Umbria

2016 11 04 norcia pc

Il Dipartimento di PC ha ufficialmente attivato la nostra associazione a partire dal 4/11/2016, di seguito quanto comunicato:

"Vista la vostra disponibilità comunicataci per le vie brevi, si ricorda che l'inizio dell'operatività nella Regione UMBRIA, per le attività di gemellaggio con la popolazione colpita dal sisma è previsto, a partire dalla giornata di domani 4/11/16.

Per quanto riguarda l'attivazione per l'applicazione dei benefici normativi del DPR 194/01 seguirà nota formale.

A seguito delle esigenze emerse e delle disponibilità offerte, alla vostra Organizzazione sono state abbinate le seguenti località (Frazioni di Norcia): Agriano, Aliena e Ancarano.

Per quanto riguarda la sistemazione logistica, potete fare riferimento all'area di ammassamento presso il Centro Regionale di Protezione Civile di Foligno, in Via Romana Vecchia 06034 FOLIGNO."

Dal 5/11 è sul posto una squadra di 5 volontari di Ivrea per verificare quali compiti ci verranno assegnati e come dovremo agire, queste informazioni saranno utili per le altre squadre che potranno organizzare al meglio la loro partenza, da domenica si affiancherà una squadra di Roma che rimarrà fino a domenica 13/11/2016 e il gruppo di Ivrea probabilmente rientrerà lunedì 7/11/2016.

Ora si rende necessario predisporre un calendario di presenze che ci consenta di garantire la nostra presenza sul posto il più a lungo possibile, i turni saranno settimanali e le squadre dovranno essere formate da 4-5 volontari (sapremo in seguito le reali necessità), secondo il seguente calendario del tutto provvisorio:

1 - dal 13/11/2016 al 20/11/2016
2 - dal 20/11/2016 al 27/11/2016
3 - dal 27/11/2016 al 4/12/2016
4 - dal 4/12/2016 al 11/12/2016
5 - dal 11/12/2016 al 18/12/2016
6 - dal 18/12/2016 al 25/12/2016
7 - dal 25/12/2016 al 1/01/2017

I responsabili dei nuclei di PC della Fias sono stati attivati per organizzare i gruppi che dovranno alternarsi secondo le disposizioni del Dipartimento e del nostro responsabile di PC Angelo Amato.

Siccome il periodo previsto per tale operazione sarà abbastanza lungo e non è necessaria una specifica preparazione subacquea, è necessario che ai gruppi di PC Fias già operativi, si affianchino altri volontari Fias per supportare il carico di lavoro che ci aspetta.

Come già avvenuto durante il terremoto dell'Aquila, facciamo appello allo spirito di solidarietà di tutti i soci Fias, in regola con il tesseramento e con l'assicurazione per l'anno in corso, disposti a dare il proprio contributo per aiutare in modo concreto le popolazioni colpite da questo tragico evento.

Tutti coloro che vorranno aderire all'iniziativa potranno contattare direttamente il proprio responsabile di PC presente presso la propria Sezione Territoriale o circolo Fias oppure direttamente presso il nostro responsabile nazionale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. inviando il modulo allegato debitamente compilato con indicato il periodo scelto.


SCARICA IL FILE COMPLETO DELLA "Circolare Sisma Operativita Regione Umbria" CONTENENTE I MODULI PER LA PARTECIPAZIONE


Aggiungi un commento

Auto affondata .. Ma è solo il set di BENACUS 2016

2016 10_06_Arena_benacus

Un violento evento atmosferico si è abbattuto sul territorio gardesano su cui si sono registrati gravi danni.
L'emergenza ha fatto attivare immediatamente la macchina dei soccorsi tra cui duecento volontari del nucleo di sommozzatori della Protezione civile della Fias, Federazione italiana attività subacquee.

Aggiungi un commento

Leggi tutto: Auto affondata .. Ma è solo il set di BENACUS 2016

Benacus 2016 sulla Carta Stampata

2016 09_07_fias_pc_verona

L'esercitazione di Protezione Civile che si terrà a Torri del Benaco dal 7 al 9 ottobre 2016 e con scenari distribuiti in varie località del Lago di Garda ha avuto risalto nei giornali.

L'esercitazione Nazionale di Protezione Civile FIAS Benacus 2016 è organizzata per realizzare e verificare le finalità previste dai nostri Gruppi di Protezione Civile, relativamente alla formazione ed all'addestramento dei nostri Volontari, oltre che migliorare l'affiatamento ed il coordinamento dei partecipanti FIAS, sia fra loro, sia con altri Gruppi ed Istituzioni di Protezione Civile.

2016 09_07_giornale_verona

Aggiungi un commento

La FIAS per i terremotati

logo protciv

Il Consiglio Nazione e la Federazione tutta esprimono il più sincero cordoglio e vicinanza alla popolazione dei paesi recentemente colpiti dal terremoto.
Come in occasione del terremoto dell'Aquila, la Fias, ha attivato i propri volontari di Protezione Civile che sono pronti ad intervenire qualora vengano chiamati dal Dipartimento Nazionale di PC.

Aggiungi un commento