07
Agosto
2017

La FIAS in lutto per la morte di Raffaele Pallotta

È con tristezza che comunichiamo la scomparsa di una delle figure più autorevoli della subacquea italiana, il prof. Raffaele Pallotta d'Acquapendente, tra i fondatori della medicina iperbarica.
Per coloro che non hanno avuto la fortuna di conoscerlo in calce riportiamo il suo curriculum dell'Accademia delle Scienze che ne descrive i maggiori successi.
Grazie al Professore Pallotta e ai suoi allievi, come il nostro Pasquale Longobardi, che la subacquea è una disciplina più sicura.
Grazie di tutto Professore!

"Se ne è andato un altro pezzo di storia della Subacquea un grande pioniere della medicina subacquea un grande uomo. Lo ricorderò sempre per una consulenza telefonica dove è stato determinante il suo consiglio. La Fias gli è riconoscente anche per aver "creato" Pasquale Longobardi."

Bruno Galli


Accademia internazionale di scienze e tecniche subacquee

1974, Presidente Onorario - Raffaele Pallotta 
Medico iperbarico

E’ uno dei maggiori riferimenti Italiani della Cultura del Mare in tutti i suoi aspetti, conosciuto e apprezzato negli ambienti medici, scientifici e accademici internazionali come il pioniere della Medicina Iperbarica. Per i suoi Studi e per la sua attività di soccorso alle persone in pericolo, effettuata con totale serenità e consapevolezza, è stato decorato con:

  • Medaglia d’Oro al merito della Sanità Pubblica
  • Medaglia d’Oro “Missione del Medico”.
  • Medaglia d’Oro della Fondazione Carnegie per atti di atti di Eroismo Professionale.
  • Medaglia d’Oro per Atti d’Eccezionale Coraggio del Regno di Grecia.
  • Medaglia d’Oro al Valore di Marina.

Clinico Medico, Professore Universitario. Presidente d’Onore della International Hyperbaric Medical Society. Fondatore e già presidente della Società Italiana di Medicina Subacquea ed Iperbarica (SIMSI)Fondatore e primo Presidente dell’Accademia Internazionale delle Scienze e delle Tecniche Subacquee. Ammiraglio Medico della Marina Militare Italiana, Consulente dello Stato Maggiore. Rappresenta l’Italia nel Comitato per l’Emergenze a Mare della NATO. Presidente, ideatore e organizzatore della “Biennale del Mare”, per lo sviluppo delle relazioni culturali e imprenditoriali tra i popoli costieri mediterranei.
La Biennale, con il Patronato Permanente dell’UNESCO, organizza, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il Patrocinio del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di numerosi Ministeri, Università ed Enti culturali,economici e professionali italiani e stranieri, una importante rassegna omnicomprensiva sul Mare. A tale complessa manifestazione, ogni due anni, partecipano Nazioni marinare, Premi Nobel, , scienziati e personaggi di chiara fama.
E’ l’unica manifestazione al mondo che parla del Mare a 360 gradi: dal lavoro alla scienza, dalla letteratura alla storia dell’arte, dalle comunicazioni alla tutela dell’ambiente, dall’attività subacquea alla navigazione, dallo sport al turismo, dalla medicina all’impiego del tempo libero. Sul suo modello si sono costituite a Barcellona e Marsiglia associazioni similari, che hanno adottato anche la stessa denominazione e lo stesso logo. Esse si sono legate con la Biennale di Napoli in un GEIE (Gruppo Europeo d’Interesse Economico): la Biennale Mediterranea del Mare. Sono in via di costituzione Biennali del Mare in Albania, Marocco e Tunisia.Membro dell’Alto Comitato de l’Academìe Européenne des Sciences, des Arts et de Letres de Paris. V. Presidente Onorario della Società Nazionale di Salvamento. Dichiarato dall’ONU “Benefattore dell’Umanità” per essere stato il pionieredella Ossigeno Terapia Iperbarica che ha salvato molte vite umane. Grande Ufficiale al merito della Repubblica Italiana. Cavaliere della Legion d’Onore. Citazione d’Onore del Congresso degli Stati Uniti d’America. Cavaliere del Sovrano Militare Ordine di Malta. Cavaliere con Placca del Sacro Militare Ordine Costantiniano Commendatore di Giustizia dell’Ordine del Santissimo Salvatore. Cittadino Onorario di Ustica.( Palermo) Cittadino Onorario di Massalubrense (Napoli). Cittadino Onorario di Tolone (Francia). Award dell’International Hystorical Diving Society. Croce d’Argento al Merito Sportivo. Direttore del Rotary International. E’ Autore del primo Trattato Italiano, in due volumi, di Medicina Subacquea ed Iperbarica, di oltre 300 pubblicazioni di studi sperimentali.

Altro in questa categoria:

Pubblicato in

Etichettato sotto

Download allegati:


Iscrizione Notiziario

iscriviti alla nostra newsletter e riceverai periodicamente gli aggiornamenti delle nostre iniziative e dei nostri eventi.

Contatti

Segreteria Nazionale Federale
Viale Andrea Doria, 8
20124 MILANO

Tel:
+(39) 02 670 5005
Fax: +(39) 02 670 77 302

Email: fias@fias.it

Orario di apertura al pubblico:
Tutti i giorni dal Lu al Ve dalle 8 alle 14.30

Cod. Fiscale:03990620159