26
Maggio
2020

A tu per tu con Alessia Zecchini

GIOVEDI 28 MAGGIO ore 18:30 sulla pagina Facebook FIAS oppure sul canale YouTube FIAS: "ALESSIA ZECCHINI - La donna più profonda del Mondo".

Con i suoi -113 m in assetto costante (monopinna) raggiunti ad agosto del 2019, Alessia è la donna più profonda del Mondo rappresentando un orgoglio per tutto il Paese

Nel Mondiale del 2013 a Kazan, vinse la medaglia d'oro in apnea statica con il tempo di 6'23". Ottenne una medaglia in ogni specialità disputata, vincendo anche un argento nella dinamica senza attrezzi e un bronzo in quella con attrezzi. Al Campionato italiano di Profondità, realizzò il suo primo record del mondo CMAS con -81m.

Nel 2014, all'Europeo a Tenerife, vinse una medaglia d'argento nell'apnea dinamica con attrezzi con la misura di 218 m e ottenne un terzo posto in apnea statica con il tempo di 6'08".

Nel 2015 partecipò al Mondiale Indoor a Mulhouse e, insieme alla sua compagna Ilaria Bonin, vinse 5 medaglie tra oro e argento. Vinse in dinamica senza attrezzi con la misura di 165 m e realizzò il record del mondo CMAS in vasca lunga. Inoltre, conquistò due argenti nella dinamica con attrezzi con 234 m e in statica con il tempo di 6'35". Nel Mondiale Outdoor ad Ischia, organizzato dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee, vinse tre medaglie d'oro con rispettivi record del mondo: in assetto costante con attrezzi con -93 m, in assetto costante senza attrezzi con -58 m e in jump blue con 190 m.

La stessa situazione si è ripetuta nel giugno 2016 a Lignano Sabbiadoro, ai Mondiali Indoor[3]: tre ori e tre record mondiali CMAS con 171 m in dinamica senza attrezzi, 204 m in dinamica con bipinne e 250 m in dinamica con la monopinna.

Il 2017 incorona Alessia Zecchini come "donna più profonda del Mondo", dopo aver conquistato il 10 maggio nell'isola di Long Island alle Bahamas il record del mondo con -104 m di profondità nella competizione del Vertical Blue. Una gara che ha visto infrangere il record in assetto costante di -101 m di Natalia Molchanova che resisteva da 6 anni, ben 3 volte. Prima è l'atleta italiana il 6 maggio a scendere e staccare il cartellino a -102 m, poi in una storica giornata, Hanako Hirose scende a -103 m e Alessia Zecchini la batte con i suoi -104 m. Un mese dopo, partecipa al Campionato Europeo Indoor CMAS dove riesce a vincere tre medaglie nella piscina di Cagliari sulle tre gare disputate. Ad agosto dello stesso anno, partecipa ai Campionati del Mondo AIDA a Roatan e diviene campionessa mondiale in free-immersion con il nuovo record italiano a -88 m e vice campionessa mondiale in assetto costante con attrezzi con la misura di -98 m. Una squalifica le nega la medaglia d'argento anche in assetto costante senza attrezzi. Ad ottobre, al Campionato Europeo CMAS a Kaş in Turchia, conquista due medaglie d'argento in CWT e CNF con -93 m e -63 m, nuovo record italiano di specialità.

Nel 2018 Alessia si riconferma la donna più profonda al mondo, siglando il 10 maggio a San Andrès in Colombia nella Nirvana Oceanquest Freediving Competition il nuovo record del mondo in assetto costante con -105 m, che poi porterà fino a -107 m. Il mese successivo partecipa ai Campionati Indoor di apnea a Lignano Sabbiadoro, vincendo due medaglie d'argento in DYN e DFN e una medaglia d'oro nella disciplina bipinne e realizzando il nuovo record mondiale con 221 m. A luglio vola a Long Island nella prestigiosa competizione del Vertical Blue e si conferma la più forte apneista femminile, vincendo l'overall e siglando ben 4 record mondiali in tutte le discipline della profondità: - Assetto costante senza attrezzi con -73 m - Freeimmersion con -93 m e poi -96 m - Assetto constante con monopinna con -107 m A settembre partecipa alla Dugoncup Outdoor e realizza altri due WRs in CWT e FIM ma questa volta sotto l'egida CMAS, per poi volare alla prima edizione del Molchanova Gran Prix in memoria di Natalia Molchanova e vincendo la competizione. Infine, partecipa al Campionato del Mondo Outdoor CMAS e vince tre ori nelle tre gare a cui partecipa, CWT, CNF e FIM e realizza quattro record del mondo CMAS; portando alla stessa quota il WR in assetto costante con monopinna CMAS e AIDA con -107 m.

Il 7 agosto 2019 ad una profondità marina di -113 metri, ha stabilito in contemporanea con la Slovena Alenka Artinik il nuovo record mondiale di apnea subacquea in assetto costante con monopinna in Honduras a Roatan.

Altro in questa categoria:

Pubblicato in

Etichettato sotto

Download allegati:


Contatti

Segreteria Nazionale Federale
Piazza del Liberty 8 - 20121 Milano

Tel:
(+39) 337 169 0484
Email: fias@fias.it

Sede operativa indirizzo per spedizioni
Via per Venegono 11 - 21040 Vedano Olona (VA)

Cod. Fiscale: 03990620159