Si sono svolti ieri, martedì mattina, a Varese i funerali di Stato di Giuseppe Zamberletti, morto sabato all’età di 85 anni. Le esequie dell’ex ministro e «padre» della Protezione civile sono state celebrate dall’Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini, nella Basilica di San Vittore. Alla cerimonia hanno partecipato le più alte cariche dello stato e le rappresentanze della Protezione Civile Italiana tra le quali anche una nostra delegazione composta tra gli altri dal Presidente Bruno Galli e dal responsabile di P.C. FIAS Angelo Amato.

Onore e Merito ad un Italiano illustre che seppe cogliere lo spirito del Volontariato e organizzarlo per il bene del Paese. Ma Onore e Merito anche ai Nostri Volontari che nel corso dei decenni hanno saputo rappresentare quello spirito di Solidarietà e di Umanità che ci ha sempre visto, silenziosamente, al servizio del Paese e della Gente.
La FIAS è orgogliosa di tutto ciò.

Lunedì, 24 Dicembre 2018 12:04

La Protezione Civile FIAS in udienza dal Papa

Domenica 24 dicembre Papa Francesco ha incontrato i volontari della Protezione civileAnche in questa occasione i volontari FIAS hanno dimostrato quali sono i veri valori che ci uniscono. Una grande associazione che ha saputo guadagnarsi la stima e la fiducia delle Autorità e delle altre realtà del mondo associativo.

Con la Protezione Civile FIAS sulla situazione della piena dell'Adige a Verona. Pantheon Verona Network intervista Massimo Codognola

Venerdì, 05 Ottobre 2018 12:24

Celebrazioni dedicate a San Pio da Pietrelcina

Il giorno 30 settembre 2018 nella Chiesa di San Salvatore in Lauro è stata celebrata la S. Messa, officiata da S.E. Rev. Mons. Fisichella presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione, e la benedizione con il mantello di Padre Pio a conclusione delle celebrazioni dedicate a San Pio da Pietrelcina Patrono delle Associazioni di volontariato di Protezione Civile in occasione dei 100 anni dalle stimmate e dei 50 anni dalla morte.

Alla messa hanno partecipato numerosi volontari venuti da varie parti d’Italia. L’evento si è svolto a conclusione del programma delle celebrazioni dedicate a San Pio da Pietrelcina, Patrono delle Associazioni di volontariato di Protezione Civile, modello di riferimento per quanti hanno scelto di esprimere la solidarietà e il dono di sé attraverso la condivisione con coloro che vivono momenti di sofferenza e smarrimento a seguito di catastrofi e calamità naturali.

SPC FIAS-Roma Onlus

Antonio Palma

Mercoledì, 21 Marzo 2018 10:25

PieMODEX 2018

Si è svolta ad Alessandria dal 13 al 15 marzo 2018 l’esercitazione internazionale denominata PieMODEX 2018, che ha voluto testare la capacità operativa ed organizzativa di soccorso alle popolazioni nelle reali situazioni di emergenza causata da un’alluvione e che ha interessato i territori di Alessandria, Castellazzo Bormida, Predosa, Piovera, Bassignana, Rivarone e Valenza Po.

Domenica, 05 Novembre 2017 22:16

Incontro a Norcia tra le Ass. di Prot. Civile

L’invito alla FIAS è stato fatto direttamente dal Comune di Norcia che ha organizzato per il giorno 28/10/2017 un incontro con tutte le Associazioni di Volontariato che con la loro solidarietà hanno contribuito a sostenere le frazioni del proprio Comune.

Il programma prevedeva un ringraziamento da parte della città di Norcia a tutte le associazioni di P.C. presenti sul territorio nel periodo di emergenza post sisma 30/10/2016.

Alla presenza del Ministro Franceschini il 5 ottobre 2017 sono stati consegnati gli attestati di merito alle Forze Militari e alle Associazioni Nazionali di PC per il supporto dato ai tecnici del Mibact nel recupero delle macerie di interesse culturale, nelle zone colpite dal sisma nel Centro Italia.

Anche la FIAS è stata invitata alla cerimonia avendo preso parte alla suddetta attività con i propri Volontari, a rappresentarla erano presenti Mauro Giordani e Filippo Filippucci del nucleo di Roma. La direttrice generale del ministero ha fatto un riassunto dei vari numeri conseguiti in questo anno (opere recuperate, volumi ed altri beni) infine il Ministro Franceschini ha rivolto un sincero ringraziamento a tutti gli “attori” che hanno partecipato all'emergenza.

Infine si è proceduto con la cerimonia di premiazione con consegna di diploma e medaglia di encomio alle varie armi, associazioni, consorzi.

VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA

Venerdì, 06 Ottobre 2017 10:45

L'Umbria ringrazia la P.C. FIAS

1997-2017 vent'anni fa il 26 settembre, un terremoto con magnitudo 5.5 -6 della scala Richter (VIII-IX grado Mercalli), colpisce duramente Assisi e molti comuni in Umbria e Marche, provocando 11 vittime e causando danni ingenti a paesi caratteristici e ricchi di beni storici ed ambientali visitati da milioni di turisti ogni anno. Storica, anche per il crollo ripreso in diretta dalle telecamere, fu la caduta di una delle volte della basilica di San Francesco, con affreschi di Giotto e Cimabue, che provocò quattro vittime, ma che diventò il simbolo della ricostruzione per la rapidità e per la qualità del recupero delle strutture e dei beni storici, con un restauro che viene considerato, ancora oggi, un vero e proprio modello, concluso nel 2006.

Venerdì, 11 Agosto 2017 18:09

Al Garda la FIAS recupera un cabinato a -40

Il lago di Garda, per una serie di fattori ambientali particolari, può sviluppare improvvise e forti burrasche, con onde alte e vicine, forte vento capaci di rovesciare anche imbarcazioni molto stabili, anche di grossa stazza come battelli, traghetti o altro che, in queste occasioni interrompono la navigazione.

Così è successo domenica 6 agosto, quando, in seguito ad un forte temporale, con onde marine, bombe d’acqua e trombe d’aria, numerose imbarcazioni venivano rovesciate o spiaggiate, mettendo in grave pericolo gli occupanti e provocando anche una vittima.

Martedì, 06 Giugno 2017 18:44

A Cesenatico lezioni di sicurezza in acqua

Come ogni anno i volontari del Centro Soccorso Sub “Roberto Zocca” (CSS) rinnovano il proprio impegno nelle attività di formazione rivolte alle scuole ed alla popolazione incontrando i ragazzi delle classi seconde della scuola secondaria di 1° grado “Arfelli” di Cesenatico, gemellata con le classi seconde di Brunico “K. Meusburger” e di Valdora.

Venerdì, 26 Maggio 2017 16:02

Esercitazione di Prot. Civ. ad Alessandria

ESERVOL CASTELLAZZO BORMIDA 2017 in località Castellazzo Bormida in provincia di Alessandria da SABATO 27 a DOMENICA 28 MAGGIO 2017 con 36 ore di impegno.

“Fine settimana di addestramento per il Nucleo Sommozzatori FIAS di Alessandria, due giorni di interventi mirati per la specializzazione di ricerca e recupero in acqua, il tutto con la consueta collaborazione della struttura locale di protezione civile.”

Scarica il programma Esercitazione P.C. Alessandria Castellazzo 2017

Durante lo svolgimento della manifestazione saranno previste le seguenti attività correlate :

  • POMPIEROPOLI
  • LA CASA DEGLI ERRORI
  • VISITA AL CAMPO BASE
  • VISITA AUTOMEZZI INTERVENUTI


Mercoledì, 21 Dicembre 2016 11:56

Terremoto Umbria - Attivazione FIAS - Agg. 19/12

Alcuni aggiornamenti sulla situazione in atto:

  • Abbiamo iniziato il 4 novembre 2016 e continua l'impegno della FIAS nelle frazioni di Norcia: Ancarano e Campi, con il solito compito di fare da raccordo tra le esigenze della popolazione colpita dal sisma e le Autorità locali, raccogliendo le loro richieste e riportandole al COAR e al COC di Norcia, particolare attenzione deve essere posta nel caso di criticità verificate e non prontamente risolte; tutti i giorni entro le ore 16.00 Angelo Amato ha il compito di compilare un report e di inviarlo alla DI.COMA.C., questo report viene compilato in accordo con il nostro capo squadra di turno e sullo stesso si devono riportare le eventuali criticità da risolvere.
  • L'area di ammassamento volontari è a Norcia e in questa area è possibile dormire e consumare pasti.
  • Il Dipartimento di PC ha ancora raccomandato a tutte le associazioni di razionalizzare le forze per garantire una presenza più lunga possibile dei nostri volontari nelle zone terremotate, si stanno predisponendo le aree per la messa in funzione di moduli abitativi e pertanto dovrà continuare l'assistenza alla popolazione per un periodo abbastanza lungo.
  • Il nostro incarico attuale può essere svolto da massimo 4 volontari e questo sarà il numero di soci che impiegheremo per ogni turno, salvo particolari esigenze da valutare di volta in volta.
  • Il turno per ogni squadra è settimanale, da sabato a sabato.
  • Questa settimana è presente a Norcia una squadra di Udine e il capo squadra è un socio del nucleo di Roma, dal 24/12 sarà presente Varese, con un volontario del CSS Zocca di Cesena, fino al 31/12/2016.
Venerdì, 18 Novembre 2016 17:44

Prot. Civ. FIAS nel territorio di Norcia

Continua l'impegno dei Volontari FIAS nel territorio di Norcia, devastato dal sisma del 30 ottobre 2016, la nostra associazione ha il compito di seguire le frazioni di Ancarano e Campi, verificare che la popolazione colpita riceva l'adeguato sostentamento e tutto quello che necessita nella fase di emergenza; nel caso venissero rilevate criticità abbiamo il compito di attivarci con immediatezza per la risoluzione delle stesse segnalandole alle Autorità preposte e verificandone la risoluzione.

Anche in questa emergenza i soci FIAS hanno prontamente offerto la propria disponibilità e certamente saremo in grado di assolvere il nostro impegno con la consueta professionalità che la FIAS riesce a dimostrare in ogni occasione.

Angelo

 

Domenica, 13 Novembre 2016 17:40

I nostri volontari a Norcia

Le prime immagini dei nostri volontari di Protezione Civile in servizio a Norcia e zone limitrofe.

Domenica, 06 Novembre 2016 17:29

Operativita di P.C. per il terremoto Umbria

Il Dipartimento di PC ha ufficialmente attivato la nostra associazione a partire dal 4/11/2016, di seguito quanto comunicato:

"Vista la vostra disponibilità comunicataci per le vie brevi, si ricorda che l'inizio dell'operatività nella Regione UMBRIA, per le attività di gemellaggio con la popolazione colpita dal sisma è previsto, a partire dalla giornata di domani 4/11/16.
Per quanto riguarda l'attivazione per l'applicazione dei benefici normativi del DPR 194/01 seguirà nota formale.
A seguito delle esigenze emerse e delle disponibilità offerte, alla vostra Organizzazione sono state abbinate le seguenti località (Frazioni di Norcia): Agriano, Aliena e Ancarano.
Per quanto riguarda la sistemazione logistica, potete fare riferimento all'area di ammassamento presso il Centro Regionale di Protezione Civile di Foligno, in Via Romana Vecchia 06034 FOLIGNO.
"

Dal 5/11 è sul posto una squadra di 5 volontari di Ivrea per verificare quali compiti ci verranno assegnati e come dovremo agire, queste informazioni saranno utili per le altre squadre che potranno organizzare al meglio la loro partenza, da domenica si affiancherà una squadra di Roma che rimarrà fino a domenica 13/11/2016 e il gruppo di Ivrea probabilmente rientrerà lunedì 7/11/2016.

Un violento evento atmosferico si è abbattuto sul territorio gardesano su cui si sono registrati gravi danni.
L'emergenza ha fatto attivare immediatamente la macchina dei soccorsi tra cui duecento volontari del nucleo di sommozzatori della Protezione civile della Fias, Federazione italiana attività subacquee.

Venerdì, 07 Ottobre 2016 13:40

Benacus 2016

Emergenza sul lago ... solo per finta: è Benacus 2016

Mercoledì, 07 Settembre 2016 12:11

Benacus 2016 sulla Carta Stampata

L'esercitazione di Protezione Civile che si terrà a Torri del Benaco dal 7 al 9 ottobre 2016 e con scenari distribuiti in varie località del Lago di Garda ha avuto risalto nei giornali.

L'esercitazione Nazionale di Protezione Civile FIAS Benacus 2016 è organizzata per realizzare e verificare le finalità previste dai nostri Gruppi di Protezione Civile, relativamente alla formazione ed all'addestramento dei nostri Volontari, oltre che migliorare l'affiatamento ed il coordinamento dei partecipanti FIAS, sia fra loro, sia con altri Gruppi ed Istituzioni di Protezione Civile.

Lunedì, 11 Luglio 2016 12:03

La Fias sui Navigli di Milano

Nell'ambito della manifestazione "Sport in Darsena", organizzata dal CONI, a Milano, usufruendo degli spazi riservati allo C.S.A.In. di cui facciamo parte,abbiamo partecipato, con i nostri Volontari all'importante evento, ideato per far conoscere ed avvicinare i cittadini alle attività realizzate dalle varie Federazioni che fanno parte del CONI.

CASERTA -E' cominciato ieri mattina (04/06/2014), il progetto del nucleo comunale di Protezione Civile di Caserta che prevede, nel giro di pochi mesi, la pulizia delle vasche della Reggia di Caserta.

Si è partiti con una ricognizione del fondale della vasca dei Delfini.

I subacquei della Fias-Protezione Civile, si sono immersi ed hanno ispezionato i bordi ed hanno rinvenuto, per il momento, una serie di ombrelli e lattine di bevande. Un buon risultato considerando l'affluenza annuale dei visitatori ed il fatto che le vasche non venissero pulite da tanto tempo. Nei prossimi giorni, le attività dei volontari continueranno e sarà ispezionato anche il centro della vasca.

Con i volontari della protezione civile erano presenti anche il Comandante della Polizia Municipale Alberto Negro e l'assessore Stefano Mariano.

Pagina 1 di 3

Contatti

Segreteria Nazionale Federale
Viale Andrea Doria, 8
20124 MILANO

Tel:
(+39) 337 169 0484

Email:
fias@fias.it

Orario di apertura al pubblico:
Tutti i giorni dal Lu al Ve dalle 8 alle 14.30

Cod. Fiscale: 03990620159