Continente
Blu

il magazine della subacquea
la rivista FIAS on-line

I Padroni del Mediterraneo colpiscono ancora

STORIE SUBACQUEA - 8 maggio 1943 - la Xª MAS attacca Gibilterra: I Padroni del Mediterraneo colpiscono ancora. E’ la sera del 7 maggio 1943 e nella Baia di Gibilterra il mare è in burrasca, tanto da sconsigliare anche ai pesci di affrontare onde e correnti marine. Ma il cielo è particolarmente buio e la notte è oscura, proprio come piace a loro ... quindi, 6 stelle pronte a liberare il propri...

La scienza sott'acqua

Il nostro pianeta si chiama Terra ma si dovrebbe chiamare Oceano se si considerasse la percentuale di copertura delle acque rispetto a quella della terraferma. La stessa vita si e' molto probabilmente originata sul fondo dei mari primordiali dove gas e composti chimici emessi da sorgenti geotermiche sottomarine hanno creato condizioni uniche ed adatte alla formazione dei primi semplici organi...

La mia speleologia subaquea

Ho iniziato nel 1985 a immergermi in grotta quando lo scambio d'informazioni sull'evoluzione di tecniche e materiali non era facilmente fruibile. In Italia, in grotta, si andava in acqua con gli stessi materiali che più o meno si utilizzavano in acque libere e quelle Immersioni erano considerate, non a torto da un subacqueo di acque libere, come immersioni da pazzi. Nel 1986 il mio incontro f...

Rebreather - miti e leggende

Molte sono le domande che regolarmente mi vengono poste quando sono in barca con altri subacquei in circuito aperto o quando durante le fiere o le conferenze parliamo di questo tipo di attrezzature.Questo dimostra che l'interesse intorno a questo tipo di immersioni stia aumentando, ma troppo spesso si trovano notizie non vere o informazioni false e/o tendenziose spesso rilasciate da cosiddetti ...

La subacquea di Leonardo da Vinci

La prima cosa che ci è accaduta nell'incamminarci sull'itinerario delle ricerche bibliografiche relative alla subacquea, è stata quella che capita a tutti quasi sempre, allorchè si accingono a sondare nel pelago del passato, per sapere ciò che di bello e di buono si è fatto al mondo, da quattro o cinque secoli a sta parte. E cosi ci siamo imbattuti in Leonardo. E' un incontro frequente ed inev...

Mediterraneo: il mio mare

Il mare, una magia di colori e di forme, di luci e bui abissali. Un paradiso nel quale la natura ha espresso la vita nel modo più completo, cullando tra le acque dal microscopico plancton alle gigantesche balene, dalla piccola alga solitaria alle immense praterie di Posidonia. Il mare è la parte più estesa del nostro Pianeta, un paradiso che cerchiamo oggi con tutte le forze di riportare al suo...

Il Comandante Bucher: "una vita nel Blu" - di Fabio Vitale

Raimondo Bucher è stato un grande sportivo, sicuramente fuori dal comune e soprattutto un grande pioniere della subacquea e della foto-cinematografia subacquea italiana e mondiale. Nasce da padre italiano il 15 marzo 1912 in Ungheria, ma trascorre la sua giovinezza in Austria, dove ha modo di praticare molto sport eccellendo nelle attività natatorie, sciatorie ed alpinistiche. Nel 1932 entra n...

Baia Sommersa

La costa dei Campi Flegrei è un esempio unico al mondo, per lo sprofondamento dell'antica fascia costiera e la conseguente trasformazione del territorio. Dopo essere stata fittamente urbanizzata e industrializzata, oggi è finalmente oggetto di adeguata attenzione dal punto di vista della conoscenza scientifica, della tutela e della valorizzazione. Al pari o forse ancor più che a terra, quanto ...

Mpaddata, sogno dei subacquei

Il tempo non promette gran che nonostante sia già il due di luglio di questa estate iniziata in toni spenti. L'idea di andare a tuffarmi alla Mpaddata, proposta da Marcello del diving Sub Sea Explorer, tuttavia mi coinvolge, a tal punto che non mi lascio sfiorare il morale neanche di striscio dal tempo grigio e mi godo il mare calmo e plumbeo durante il tragitto in gommone da Cannitello a Scill...

La profondità non è una questione di metri

Giovane, sorridente e con una gentilezza che sembra di altri tempi, Andrea "Murdock" Alpini risponde immediatamente alla mia richiesta di intervistarlo; voglio conoscere il suo mondo, quello della subacquea e dell'esplorazione dei relitti nelle profondità dei mari e dei laghi.

in collaborazione con

iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato con il nostro magazine


© 2020 FIAS - ALL RIGHTS RESERVED
CF 03990620159