Continente
Blu

il magazine della subacquea
la rivista FIAS on-line

Baia Sommersa

La costa dei Campi Flegrei è un esempio unico al mondo, per lo sprofondamento dell'antica fascia costiera e la conseguente trasformazione del territorio. Dopo essere stata fittamente urbanizzata e industrializzata, oggi è finalmente oggetto di adeguata attenzione dal punto di vista della conoscenza scientifica, della tutela e della valorizzazione. Al pari o forse ancor più che a terra, quanto ...

Mpaddata, sogno dei subacquei

Il tempo non promette gran che nonostante sia già il due di luglio di questa estate iniziata in toni spenti. L'idea di andare a tuffarmi alla Mpaddata, proposta da Marcello del diving Sub Sea Explorer, tuttavia mi coinvolge, a tal punto che non mi lascio sfiorare il morale neanche di striscio dal tempo grigio e mi godo il mare calmo e plumbeo durante il tragitto in gommone da Cannitello a Scill...

La profondità non è una questione di metri

Giovane, sorridente e con una gentilezza che sembra di altri tempi, Andrea "Murdock" Alpini risponde immediatamente alla mia richiesta di intervistarlo; voglio conoscere il suo mondo, quello della subacquea e dell'esplorazione dei relitti nelle profondità dei mari e dei laghi.

Il Meccanismo di Antikitera

Antikytera è un'isoletta rocciosa a nord-ovest di Creta dove, nei primi del 1900, alcuni pescatori di spugne persero la rotta a causa di una tempesta. Riuscirono a trovare riparo su questa isoletta quasi disabitata dove ripresero a pescare. Fortuitamente scoprirono il relitto di una enorme nave che all'epoca trasportava statue in bronzo ed in marmo.

COMSUBIN: le origini e la leggenda

Nella notte scura che avvolge il porto di Alessandria d'Egitto, un uomo sta nuotando a pochi metri dalla corazzata Vailant. Una sentinella sulla prua lo nota ed esplode contro la sua sagoma indistinta una raffica di mitra. Subito si accendono mille riflettori che illuminano a giorno il porto egiziano. Nell'aria risuona lacerante l'urlo di mille sirene mentre vengono messe in acqua moto-barche ...

Piattaforme Isola del Giglio, un'occasione persa per creare il più grande sito di immersioni al mondo?

Il 13 gennaio 2012 la nave Costa Concordia in navigazione da Civitavecchia a Savona urtò uno scoglio nelle acque dell'Isola del Giglio, riportando l'apertura di una falla lunga circa 70 metri sul lato di sinistra della carena; l'impatto provocò la brusca interruzione della navigazione, un forte sbandamento e il conseguente incaglio sullo scalino roccioso del basso fondale prospiciente Punta Gab...

L'occhio del tonno

Sono solita dire come basti anche solo guardare il mare per sentirsi aprire il petto in un respiro più ampio, per cancellare dal cuore almeno per un attimo ogni cruccio, ogni pensiero molesto.Di quanto mare avremmo bisogno in questo momento!! E allora vi invito, cari amici "subbaqqui", apneisti, bombolari o snorkelisti che siate, a cercare una veduta di mare, ma non sul telefonino o in televisi...

Polpi, animali a rischio

Non so se potrà mai servire realmente, vista l’indole umana, ma un tentativo per divulgare va sempre fatto. Specie quando si parla del polpo, in assoluto il re degli invertebrati, l’unico dotato di un’intelligenza paragonabile a quella di  un mammifero. Tra gli invertebrati in generale, e i molluschi in particolare, i cefalopodi sono infatti i più evoluti. Letteralmente, cefalopodi significa “c...

Alessia Zecchini - una campionessa Italiana

Le cose belle dell'Italia, Alessia è una di queste, giovane, sorridente e fortemente determinata. Incarna i valori dello sport e una passione profonda ... è il caso di dirlo ... per l'acqua.Dall'altra parte del telefono mi aspetta una ragazza in motorino, per fare l'intervista si accosta, mette le cuffiette e iniziamo a parlare. Alessia sorride, la sento sorridere ad ogni domanda anche a quelle...

I consigli di Massimo Scarpati

I consigli e la storia di uno dei più grandi apneisti di tutti i tempi. Intervista a Massimo Scarpati di Emanuele Esentato. Massimo nel tuo libro autobiografico “Il tempo di un’apnea” racconti il tuo percorso umano ma soprattutto tecnico. Puoi raccontarci delle tue prime esperienze di apnea? ricordi che emozione provasti e le tecniche? Con la Nonna che aveva una specie di stabilimento balnear...

in collaborazione con

iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato con il nostro magazine


© 2020 FIAS - ALL RIGHTS RESERVED
CF 03990620159